CookEatShare è inoltre disponibile in English
Chiudi

Ricetta Risotto con peperoncino Capsicum candito e cioccolato 100% Domori

Clicca per votare
2 voti | 1422 visioni

Da "Mondo Piccante: Per i Maya il peperoncino era un alimento dall'importanza notevole e il cioccolato, o meglio il cacao (xocoatl) ancora di più, a tal punto che uno tra i più importanti dei del pantheon Maya, Ek Chuah, il dio della guerra, è nella cultura Maya il patrono dei coltivatori del cacao. Spesso venivano sacrificati dei cani dipinti con un colore tipico del cacao. I semi del cacao venivano inoltre utilizzati come moneta locale, e con qualche centinaio di semi poteva essere acquistato addirittura uno schiavo. Il cacao veniva donato anche alle vittime sacrificali prima del loro sacrificio come premio e segno di riconoscenza e non poteva mancare nei riti religiosi in offerta agli dei.

Il cioccolato veniva consumato dai Maya prevalentemente in forma liquida, tritato e amalgamato in una miscela di acqua, spezie e abbondante peperoncino. Nè il latte, nè lo zucchero venivano utilizzati dai Maya. L'abbinamento tra cioccolato e peperoncino è oggi molto diffuso nelle pasticcerie, nelle gelaterie e in generale in tutta l'industria alimentare dolciaria, forse perchè è un mix ben "rodato" e apprezzato fin dal 1500 a. C. dai Maya e molto probabilmente da periodi precedenti. Per questo motivo molte ricette di "cioccolata al peperoncino", preparati vari, gelato o barrette di cioccolato piccante vengono anche contrassegnate come "ricetta Maya".
Io propongo questo abbinamento in una ricetta "salata"

Tempo di cottura:
Porzioni: 4 Porzioni
Marcatori (Tags):

Ingredienti

  • 240 gr riso carnaroli (io uso Acquerello Rondolino maturato 1 anno)
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1 scalogno
  • olio extravergine di oliva
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • 40 gr burro
  • 6 peperoncini Capsicum
  • 200 gr di zucchero semolato
  • 200 gr acqua
  • 50 gr cioccolato Puro Domori (pasta cacao 100%)

Istruzioni

  1. Portare a ebollizione acqua e zucchero per 2-3 minuti e immergervi i peperoncini puliti, lasciare a fuoco basso altri 2 minuti e spegnere. Questa operazione è meglio farla tempo prima perché più il peperoncino rimane nello sciroppo, meglio verrà la canditura.
  2. Tritare lo scalogno e farlo rosolare con l'olio in una casseruola.
  3. Aggiungere il riso e tostarlo leggermente
  4. Sfumare con il vino bianco, lasciare evaporare e continuare la cottura con il brodo.
  5. Prelevare 2 peperoncini dallo sciroppo, tagliarli a rondelle e metterli nel riso in cottura.
  6. Ricavare delle scaglie con il cioccolato e metterne la metà nel riso in cottura.
  7. A cottura terminata mantecare con il burro, impiattare e decorare con il peperoncino e le scaglie di cioccolato rimanenti
Come ti sembra questa ricetta?
Clicca per votare:
x

Link a Ricetta

Aggiungi Ricetta con larghezza di 400px (anteprima)

Aggiungi Ricetta con larghezza di 300px (anteprima)

Recensioni

Commenti

Lascia una recensione o commento