CookEatShare è inoltre disponibile in English
Chiudi

Ricetta Vitel tonné ( Vitello tonnato )

Clicca per votare
4 voti | 988 visioni

Sono riuscito a mettere le mani sull'antica ricetta del Vitello tonnato (pressochè introvabile anche nei ristoranti della Langa dove ha avuto le sue origini), ricetta che ha niente a che spartire con il piatto, oggi servito con lo stesso nome e costituito da una fetta di carne bollita, ricoperta da una salsa a base di tonno e di maionese.
Il termine "tonné" deriverebbe dal francese "tanné", che significa conciato, riferimento all'acconciatura con acciughe e capperi, entrambi salati.
Ma tanné vuol anche dire "di colore scuro" il che potrebbe essere un riferimento alla salsa di acciughe, proprio di color marroncino.
Semplicemente, ai giorni nostri, è diventato un piatto senza
alcuna attrattiva, magari con la maionese spremuta da un tubetto
acquistato al supermercato.

Tempo Preparazione:
Tempo di cottura:
Porzioni: 6
Marcatori (Tags):

Ingredienti

  • Per 6 commensali:
  • 700 g di coscia o di girello di vitello (fassone - orig.Piemonte)
  • 250 ml di aceto di vino
  • 150 ml di vino bianco secco
  • 1 cipolla media
  • 2 tuorli d'uovo sodo
  • 5 acciughe sotto sale
  • 5 capperi sotto sale
  • 4 chiodi di garofano
  • 3 grani di pepe
  • 1 foglia di lauro
  • 1 pezzetto di cannella
  • q,b. di burro
  • q.b. di acqua
  • q,b, di sale

Istruzioni

  1. Marinare 12 ore la carne in una soluzione di aceto, vino, acqua, cipolla affettata, chiodi di garofano, cannella, lauro e sale.
  2. Togliere la carne dalla marinata, asciugarla e soffriggerla a fiamma alta con un poco di burro in una casseruola per 5 minuti.
  3. Quando la carne avrà fatto una crosticina tutt'intorno, aggiungere (le acciughe a cui avrete tolto la lisca e il sale) i capperi e i tuorli
  4. schiacciati con la forchetta.
  5. Cuocere alcuni minuti a fiamma media, smuovendo la carne per evitare che si attacchi sul fondo della casseruola.
  6. Aggiungere un poco di marinata, mettere il coperchio, continuare a far assorbire la marinata per circa 45 minuti, rigirando spesso.
  7. Tagliare la carne a fette di circa mezzo centimetro e cospargerle con l'abbondante fondo di cottura filtrato.
  8. Se il fondo risultasse troppo spesso allungarlo con brodo caldo, se invece fosse scarso aggiungere brodo con un pizzico di farina.
Come ti sembra questa ricetta?
Clicca per votare:
x

Link a Ricetta

Aggiungi Ricetta con larghezza di 400px (anteprima)

Aggiungi Ricetta con larghezza di 300px (anteprima)

Recensioni

  • David
    senza dubbi da provare, fosse solo per paragonarla alla versione "conciata male" con tonno e maionesi... grazie
    • Salvatore
      Bravo....questa è l'originale da servire calda, ma anche la versione fredda nata di conseguenza se viene fatta con i dovuti modi la trovo ottima.Purtroppo trovi sempre più spesso scimmiottare la versione"conciata" male come dice David
      Ho cucinato/assaggiato questa ricetta!

      Commenti

      Lascia una recensione o commento