CookEatShare è inoltre disponibile in English
Chiudi

Ricetta panettone 2015 senza glutine

Clicca per votare
Un voto | 7033 visioni

una ricetta veloce per realizzare uno dei lievitati più complesso e difficile. La base di questa preparazione, se escludiamo i canditi, si presta per realizzare i saporitissimi maritozzi.
Buon 2016.
Sallychef.com







Sallychef.com

Tempo Preparazione:
Tempo di cottura:
 
Marcatori (Tags):

Ingredienti

  • occorrente per un panettone da un chilo:
  • 210gr di latte fresco intero
  • 50gr di lievito di birra fresco
  • 200gr di farina di riso
  • 135gr di fecola di patate
  • 35gr di amido di mais
  • 1 cucchiaio colmo di zucchero
  • 130gr di zucchero a velo
  • i semi di una bacca di vaniglia
  • 2 cucchiai di gomma xantano
  • 2 uova fresche intere
  • 2 tuorli
  • 160gr di burro morbido
  • un cucchiaino scarso di sale
  • 1 cucchiaio di sciroppo di carruba
  • aroma panettone, tutto frullato:
  • – 50gr canditi d’arancia
  • – semi di vaniglia
  • – buccia grattata di 1/4 di limone e 1/4 di arancia
  • – 2 cucchiai di Ficotto
  • – 4 gocce di fiori d’arancio
  • – 1/2 cucchiaino scarso di miele millefiori
  • miscela per farcitura
  • 110gr di uvetta
  • 30gr di arancia candita
  • 30gr di cedro candito
  • scorza grattata di 1/2 arancio e 1/2 limone
  • 2 cucchiai di vino Moscato
  • 1 cucchiaino di miele
  • – nella padella con una noce di burro ben caldo cuocio tutti gli ingredienti per due minuti; la farcitura ottenuta sarà usata tiepida nell’impasto.

Istruzioni

  1. sciolgo il lievito e il cucchiaio di zucchero nel latte tiepido (25°) e lascio riposare cinque minuti
  2. nel boccale della planetaria verso fecola, amido, farina di riso, zucchero a velo, xantano, vaniglia e il latte con il lievito. Con lo strumento a gancio aziono alla velocità minima
  3. dopo dieci minuti l’impasto sarà liscio e consistente. Comincio a versare le uova una per volta, aspetto che l’impasto sia omogeneo prima di unire un altro uovo, proseguo con i tuorli
  4. quando l’impasto è nuovamente omogeneo unisco il burro a piccole dosi, in tre fasi, sempre dopo che la prima dose sia stata inglobata nell’impasto; verso lo sciroppo di carruba e termino con il sale, alla fine l’impasto sarà elastico e liscio, metto a lievitare all’interno del forno spento, dopo due ore la massa avrà triplicato il suo volume
  5. riprendo l’impasto e sempre con il gancio lo lavoro per un minuto poi unisco la farcitura, lavoro ancora per un minuto
  6. sul ripiano che ho cosparso di burro verso l’impasto, con le mani imburrate procedo alle pieghe e alla pirlatura; trasferisco dentro lo stampo di carta e lascio lievitare fino a quando raggiunge il bordo dello stampo
  7. inforno a 180°C per 15 minuti, poi abbasso la temperatura del forno a 150°C per un’ora circa; lo sforno, lo infilzo con gli spiedini e lo capovolgo sospeso dentro ad un contenitore più grande, quando sarà completamente freddo (qualche ora) si potrà assaggiare.
Come ti sembra questa ricetta?
Clicca per votare:
x

Link a Ricetta

Aggiungi Ricetta con larghezza di 400px (anteprima)

Aggiungi Ricetta con larghezza di 300px (anteprima)

Lascia una recensione o commento