CookEatShare è inoltre disponibile in English
Chiudi

Ricetta Fregola sarda piccante con ceci e cozze

Clicca per votare
Un voto | 2305 visioni

Le fregola sarda piccante con ceci e cozze è uno squisito e saporitissimo primo piatto ispirato alla cucina tipica sarda, in cui il gusto delicato dei frutti di mare e dei legumi è esaltato dalla nota piccante del peperoncino.

Tempo Preparazione:
Tempo di cottura:
Porzioni: 2
Marcatori (Tags):

Ingredienti

  • 140 g di fregola sarda media o grossa
  • 140 g di ceci già lessati (o 60 g di ceci secchi)
  • 500 g di cozze
  • 2 spicchi di aglio
  • 200 g di pomodori datterini (ben maturi, oppure in conserva)
  • brodo di pesce o brodo vegetale
  • peperoncino piccante fresco o secco secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
  • finocchietto selvatico
  • 1 foglia di alloro (se si utilizzano i ceci secchi)
  • 1 bustina di zafferano
  • vino bianco secco (consigliato il Vermentino di Gallura)
  • olio extravergine di oliva
  • sale

Istruzioni

  1. Per prepararle, innanzitutto se si utilizzano i ceci secchi lasciarli a bagno per almeno 12 ore, quindi sciacquarli e lessarli con uno spicchio d'aglio e una foglia di alloro. Se si utilizzano ceci già lessati si può saltare questo passaggio e semplicemente scolarli e sciacquarli bene.
  2. Pulire accuratamente le cozze, rimuovendo il bisso (ossia la barbetta che fuoriesce dalle valve della cozza), staccando le eventuali incrostazioni con un coltello e spazzolandole con una spazzola di metallo o una paglietta da cucina. Sciacquarle sotto l'acqua corrente e scolarle bene.
  3. Far aprire le cozze a fuoco vivace in un ampio tegame con un mestolo d'acqua. Eliminare quelle che non dovessero essersi aperte e gli eventuali gusci vuoti, sgusciare una parte dei molluschi, quindi filtrare e conservare il liquido di cottura.
  4. In un tegame far rosolare in due cucchiai di olio extravergine di oliva uno spicchio di aglio sbucciato e schiacciato e peperoncino piccante fresco o secco secondo il proprio gusto e... resistenza al piccante!
  5. Rimuovere l'aglio appena avrà preso colore e aggiungere i pomodori datterini tagliati a pezzettoni. Sfumare con delvino bianco secco (consigliato il Vermentino di Gallura), far evaporare a fuoco vivace, quindi unire il brodo vegetale o di pesce ben caldo in cui sarà stato disciolto lo zafferano e il liquido di cottura dei molluschi.
  6. Portare ad ebollizione e aggiungere la fregola, se necessario aggiustare di sale (non dovrebbe essere necessario in quanto il liquido di cozze e vongole è piuttosto salato) e proseguire la cottura a fuoco moderato, finchè la fregola non sarà cotta (orientativamente occorreranno da 8 a 15 minuti a seconda del tipo di fregola).
  7. Se necessario, aggiungere altro brodo, a poco a poco, come nella preparazione di un risotto. Alcuni minuti prima del termine della cottura, scoprire il tegame, aggiungere i ceci e le cozze e far asciugare fino a ottenere la consistenza di un risotto non troppo asciutto. Infine, completare con del finocchietto selvatico tritato.
  8. Servire la fregola sarda piccante con ceci e cozze ben calda, appena pronta.
Come ti sembra questa ricetta?
Clicca per votare:
x

Link a Ricetta

Aggiungi Ricetta con larghezza di 400px (anteprima)

Aggiungi Ricetta con larghezza di 300px (anteprima)

Commenti

Lascia una recensione o commento