CookEatShare è inoltre disponibile in English
Chiudi

Ricetta Anatra selvatica con foglie d’argento, purée di spinaci, salsa al cacao

Clicca per votare
6 voti | 1339 visioni
Porzioni: 4
Marcatori (Tags):

Ingredienti

  • Un’anatra selvatica
  • 100 g di rete di maiale
  • 150 g di Sedano, carote e cipolla
  • 150 g di patate
  • 100 g di spinaci
  • Un dl di brodo
  • Uno scalogno
  • 10 aghi di rosmarino
  • 15 g di cioccolato 100%
  • Peperoncino qb
  • 4 fogli di argento
  • Olio extra vergine di oliva del Garda qb
  • Sale e pepe qb
  • Uno spicchio di aglio
  • Una foglia di alloro
  • Un bicchiere di vino rosso
  • 4 granelle di pepe nero

Istruzioni

  1. Pulire l’anatra e tagliarla a pezzi. Infarinarli e rosolarli in padella con un filo di olio, metterli in un tegame in pietra ollare con sedano, carote e cipolla e l’alloro e un mestolo di brodo.
  2. Bagnare con il vino rosso, coprire con il coperchio e cuocere in forno a 120°C per 4 ore.
  3. A cottura avvenuta spolpare l’anatra, frullare l’intingolo dove aggiungeremo il rosmarino e il cioccolato.
  4. Portare ad ebollizione e passare al colino fine. Regolare di sale e pepe, tenere in caldo.
  5. Formare quattro sfere con la polpa di anatra e avvolgerle una ad una in un poco di rete di maiale.
  6. Mettere in abbattitore e battere a +2°C.
  7. Cuocere le patate, passarle nello schiacciapatate.
  8. Saltare gli spinaci in padella con uno spicchio di aglio per pochi minuti, strizzarli e passarli nel frullatore, incorporarli nelle patate, regolare di sale e pepe.
  9. Cuocere le sfere di anatra al barbecue finché la rete non si scioglie.
  10. Presentazione: velare la fondina con la salsa, versare un cucchiaio di puré al centro, sovrapporre una sfera di anatra e guarnire con coriandoli di argento.
Come ti sembra questa ricetta?
Clicca per votare:
x

Link a Ricetta

Aggiungi Ricetta con larghezza di 400px (anteprima)

Aggiungi Ricetta con larghezza di 300px (anteprima)

Recensioni

  • David
    Una delle ricette piu' intriganti... Igles, prima di provare a cucinarla dovro' venire ad assaggiarla!

    Lascia una recensione o commento